Presepevirtuale.it
Vai ai contenuti

Menu principale:

Interfacce LPTx

La porta parallela, veniva utilizzata inizialmente per collegare la stampante provvista di interfaccia tipo Centronix al computer; inoltre essendo una porta di tipo bidirezionale veniva usata per collegare anche altre periferiche come scanner, lettori CD, unità ZIP ecc.
Con l'avvento dei sistemi USB questa porta è andata lentamente in disuso fino a scomparire dai moderni P.C.
Se si dispone di un vecchio P.C., ad esempio un Pentium III a 500MHz provvisto di Windows XP lo si può ancora utilizzare per applicazioni di controllo utilizzando la porta parallela in abbinamento ad un software dedicato ed una apposita interfaccia.
Si possono utilizzare computer più performanti, ma è obbligatorio l'uso di Windows XP, le versioni superiori di Windows non permettono l'indirizzamento diretto della porta parallela. Se si vogliono utilizzare entrambe le interfacce occorre disporre di computer con doppia porta parallela, una di solito è disponibile sulla scheda madre e l'altra si ottiene inserendo una
scheda apposita sul BUS PCI (in uno slot libero), i convertitori USB>LPT non sono utilizzabili.
Analizzando gli schemi elettrici allegati, un esperto di elettronica noterebbe una certa inspiegabile ridondanza di componenti, questo è dovuto al fatto che questi progetti sono stati sviluppati per essere pubblicati in questo sito e sono di fatto una versione semplificata di progetti più complessi e performanti per i quali il
software di controllo mantiene la compatibilità.

Copyright 2013 Mauro Arcangeli
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
This website uses cookie to improve your experience.
Continuando la navigazione accetterai il loro uso.
We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish.